apparecchio invisibile
apparecchio invisibile

Cosa l'apparecchio invisibile? Chiedi al tuo dentista

Correggere la posizione dei denti, allinearli per migliorarne l’aspetto estetico o funzionale è una necessità che è sempre più frequente, anche in età adulta.

Assicurarsi un sorriso perfetto, armonioso e senza difetti è un desiderio che appartiene a tutti, molto di frequente però, a causa di difetti congeniti, di incidenti o di atteggiamenti non corretti assunti nella prima infanzia, la forma e l’aspetto delle arcate dentali possono risultare danneggiate o disallineate, con effetti poco gradevoli sia dal punto di vista estetico che funzionale.

Quello che fino a qualche anno fa era sinonimo di placchette argentate sui denti ed elastici colorati, però, oggi sta assumendo una forma sempre più discreta: l’apparecchio ortodontico è diventato invisibile! Chiedi al tuo dentista!

Scegliere di sottoporsi ad un intervento ortodontico, ossia di indossare il famigerato apparecchio dentale, è quindi una scelta spesso obbligata, con tutte le conseguenze del caso.
Grazie alla ricerca ed alle innovazioni tecnologiche in campo dentistico però, ad oggi è possibile ridurre gli effetti collaterali dell’apparecchio, con il cosiddetto apparecchio invisibile, vediamo in che modo:

Che cos’è l’apparecchio invisibile

L’apparecchio invisibile si compone di mascherine trasparenti, impercettibili dal punto di vista estetico, che agiscono sull’allineamento dentale ridonando un sorriso perfetto.
Le mascherine sono mobili, possono quindi essere rimosse per consentire la masticazione e l’igiene orale quotidiana, sono assolutamente trasparenti e studiate in modo da adeguarsi alla forma dei denti pur attivando un altissimo potere correttivo, sono quasi impercettibili e perfettamente aderenti alle linee gengivali.
Segnaliamo a chi cerca un dentista a Como e provincia che effettui interventi di ortodonzia invisibile, lo Studio Dentistico del Dott. Walter Renda. Per ricevere maggiori informazioni o per fissare un appuntamento chiamare al numero verde 800 64 23 17.

A chi è adatto l’apparecchio invisibile

L’apparecchio invisibile è applicabile per adolescenti ed adulti che abbiano problemi dentali come:

  • Denti accavallati
  • Denti spaziati
  • Morso aperto
  • Morso incrociato
  • Morso profondo
  • Excessive overjet

 

Ovviamente la scelta di questo tipo di soluzione è da affidare esclusivamente al dentista, che potrà optare per l’apparecchio invisibile solo a seguito di una preventiva visita di controllo.

Vantaggi dell’apparecchio invisibile

Come potrà certamente illustrare il vostro dentista di fiducia, l’apparecchio invisibile ha numerosi vantaggi, tra cui non solo la totale invisibilità che lo rende discreto alla vista e, quindi, esteticamente impercettibile, ma anche la possibilità di rimuoverlo durante il giorno, per favorire la masticazione, il lavaggio dei denti e lo svolgimento di attività sportive.
E’ da sottolineare, comunque che la mascherina, per essere efficace e portare i risultati sperati nei tempi previsti, deve essere necessariamente indossata per circa 20 ore al giorno.
A differenza dei tradizionali apparecchi ortodontici, inoltre, la mascherina invisibile è pressoché indolore, è esente dai noti effetti collaterali tra cui residui di cibo sulle placchette metalliche, senso di pressione, graffi all’interno delle guance ecc.
Il trattamento prevede una serie di mascherine che verranno sostituite periodicamente dal dentista, al fine di ottenere il risultato desiderato, che avverrà in tempi lievemente più lunghi rispetto a quelli previsti per l’apparecchio tradizionale.

Quanto costa l’apparecchio invisibile

Il costo dell’apparecchio non dista troppo da quello relativo agli interventi ortodontici classici, ma con vantaggi e confort assolutamente superiori. Il prezzo è ovviamente legato al tipo di intervento da effettuare.
E’ utile ricordare, comunque, che le spese mediche danno diritto alla detrazione d'imposta per il 19% del loro importo.


Eremo